Come avere denti perfetti

Cosa ingiallisce i denti?
17 dicembre 2018

Come avere denti perfetti

Denti perfetti si può?
Certo che si!
Basta affidarsi a un dentista di fiducia qualificato e rispettare una serie di sane abitudini.

In quest’articolo vi proporremo dei consigli pratici per avere una dentatura sana e un sorriso perfetto.
Fondamentale è operare un’impeccabile igiene dentale quotidiana.

Per prima regola, è necessario spazzolare i denti due o tre volte al giorno, per almeno due minuti, utilizzando un adeguato quantitativo di dentifricio contenente fluoro.
Questo gesto può sembrare all’apparenza banale ma è di fondamentale importanza. Richiede una pratica costante e accurata: bisogna soffermarsi bene su ogni dente, compiendo piccoli movimenti circolari, dalla punta alla gengiva, senza spazzolare troppo energicamente.

Lavare i denti dopo i pasti, come ci insegnano sin dall’infanzia, è indispensabile ma può non essere sufficiente; per questo è consigliabile affiancare allo spazzolino strumenti come il filo interdentale e lo scovolino, oltre che il collutorio, per evitare l’accumulo di tartaro e placca e svolgere un’adeguata pulizia interdentale.

Naturalmente per mantenere i denti puliti nel corso del tempo, oltre ad un’igiene puntuale, è necessario effettuare visite regolari dal dentista e essere attenti nel seguire un’alimentazione corretta.
Detto ciò, è bene ricordare che troppo spesso, ingenuamente, è sottovalutata l’importanza della visita di controllo e si tende ad affidarsi con troppa superficialità a rimedi naturali spesso inadeguati e pericolosi.
Cosa ben più utile è non sottovalutare il ben che minimo fastidio, rivolgendosi al dentista prima dell’insorgere di problematiche più gravi come carie e gengiviti.

Leggi il vademecum per avere un sorriso perfetto!

  1. Scegliere un dentista di fiducia e ascoltare i suoi consigli
  2. Spazzolare i denti 2 o 3 volte al giorno dopo i pasti, utilizzando un dentifricio al fluoro
  3. Utilizzare filo interdentale, scovolino e idropulsore per gli spazi interdentali
  4. Non spazzolare i denti troppo energicamente
  5. Effettuare controlli almeno ogni 6 mesi
  6. Non affidarsi a rimedi naturali inefficaci come il bicarbonato di sodio e limone per sbiancare i denti
  7. Non bere troppo caffè, the e bevande alcoliche
  8. Non fumare
  9. Non sottovalutare nessun fastidio
  10. Non aspettare di avere denti che si muovono o gengive che sanguinano per intervenire

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *