Perché i denti cambiano colore – DR. SMILE
Perché i denti cambiano colore
Come pulire l’apparecchio dentale
25 Febbraio 2019
Come si risolve il bruxismo nei bambini
25 Marzo 2019

Perché i denti cambiano colore

Avere i denti bianchi per molti è un’ossessione, per i più fortunati un vanto, ciò è dovuto al fatto che un bel sorriso è il nostro miglior biglietto da visita.

In realtà ognuno nasce con un determinato colore dei denti, esattamente come per occhi e capelli, anche il colore dei denti è determinato su base genetica.

La pigmentazione, infatti, non è dovuta allo smalto come si tende a pensare bensì dalla dentina cioè lo strato più interno, mentre lucentezza e trasparenza sono date dallo smalto, lo strato più esterno.

Detto ciò è risaputo che cattive abitudini alimentari e igienico-sanitarie tendono ad accelerare il naturale logorio dello strato più esterno, andando a intaccare la dentina e causando di conseguenza il cambiamento del colore dei denti.

Tra le cause più comuni, sicuramente incidono l’abuso di sostanze “aggressive” come te, caffè, vino rosso e liquirizia, ma a intaccare il naturale colore dei denti sono soprattutto le cattive abitudini come il fumo e la scarsa igiene orale.
I denti più bianchi sono sicuramente i denti decidui, ovvero quelli che cadono in un’età compresa tra i 6 e i 12 anni per venire sostituiti dai denti permanenti.
Con l’invecchiamento i denti si consumano e il loro colore tende a diventare più scuro e a perdere in trasparenza.

Andando nello specifico, esistono una serie di circostanze che vanno ad intaccare e modificare il colore “naturale” dei nostri denti.
Fattori che modificano temporaneamente il colore dei denti:

  • Fumo, alcol e bevande zuccherine
  • Assunzione di farmaci
  • Utilizzo di prodotti abrasivi per la pulizia

Fattori che modificano permanentemente il colore dei denti:

  • Consumo prolungato di farmaci che interferiscono con la formazione del dente (fluoro, tetracicline, ciprofloxacina, minociclina)
  • Otturazioni con amalgama d’argento
  • Emorragie interne
  • Materiale utilizzato per otturazione canalare

In conclusione, in natura non esistono denti bianchi come la porcellana ma diverse sfumature che con una cura costante e i consigli di un bravo dentista possono regalarci un sorriso a prova di bacio.