Il bruxismo in età adulta - DR. SMILE
Il bruxismo in età adulta
Come prevenire la carie
22 aprile 2019
Ortodonzia estetica. L’evoluzione del sorriso.
29 maggio 2019

Il bruxismo in età adulta

Il bruxismo è un’abitudine piuttosto comune, quanto fastidiosa che consiste nel digrignare involontariamente i denti durante il sonno e più raramente anche in fase diurna.

Questo disturbo, spesso latente e subdolo può attenuarsi o intensificarsi naturalmente durante le varie fasi della vita fino a scomparire.

È pur vero però che se non adeguatamente controllato può causare danni permanenti anche piuttosto gravi.

Il digrignamento dentale può, infatti, generare effetti abbastanza nocivi nel lungo periodo, provocando tra l’altro emicrania, cefalea, perdita dei denti parziale o totale, ripercussioni sulla masticazione e sulla postura.

Le cause del fenomeno possono essere svariate e di diversa natura, generalmente, infatti, si parla di:

  • problemi di occlusione,
  • disturbi del sonno,
  • alterazioni del sistema neurologico,
  • assunzioni di farmaci o droghe,
  • abuso di caffè, alcool o sigarette
  • ansia, stress, depressione e disturbi della personalità

Premesso che le cause sono incerte, ancora più arduo è stabilire quale sia il metodo più efficace per risolvere il problema.

Se ti capita di bruxare, ti consigliamo di rivolgerti prima possibile al dentista, che saprà individuare la causa fisica del fenomeno e stabilire come risolverla.

Attualmente il sistema più utilizzato per correggere il bruxismo è il bite, strumento che consente di isolare la parte dentale superiore da quella inferiore permettendo ai denti di non lacerarsi anche se c’è contatto tra essi.

I bite usati a questo scopo assomigliano a quelli utilizzati nello sport (per esempio nella boxe), sono perlopiù realizzati in materiale plastico e sono disponibili sia in farmacia sia realizzati su misura dal dentista.

Si tratta di dispositivi molto efficaci per controllare il disturbo, ma purtroppo non sono in grado di eliminarlo del tutto.

Parte della soluzione può essere rappresentata dall’adozione di uno stile di vita sano: dormire il giusto, limitare lo stress e l’assunzione di caffè, alcool, sigarette soprattutto alla sera, praticare attività sportiva per scaricare le tensioni.

Questi sono solo dei consigli per mantenere il tuo sorriso sano e luminoso.

Al resto ci pensa il dr.Smile.